Cronache dai confini di Meekhan, Nord-Sud

Fantasy –2009 – 312+244 PP.

Titolo originale: Opowieści z meekhańskiego pogranicza. Północ-Południe

Autore: Robert M. Wegner

Punti chiave:

L’inizio di una saga fantasy amata da pubblico e critica, in un mondo che ha al centro gli uomini e il loro rapporto con l’identità.

Selling Points

  • Un mondo immaginario riprodotto nei minimi dettagli.
  • Al centro della storia un grande impero multietnico, osservato dai suoi confini.
  • Un’opera fantasy dove non manca la magia, ma al centro della storia ci sono gli uomini.
  • Una scrittura mimetica che alterna grandi scene d’azione a panorami molto diversi tra loro.
  • Racconti lunghi con personaggi ricorrenti.

Descrizione

Meekhan è un impero antico e sterminato, fiero delle sue tradizioni e del senso di appartenenza dei suoi sudditi alla causa imperiale. Eppure, ai suoi confini, dove le terre annesse da poco incontrano quelle dei popoli indipendenti, l’essenza stessa dell’Impero Meekhan mostra le sue ambiguità e la sua fatica nell’imporre un’identità comune. Nel nord montuoso e gelido, divisioni speciali dell’esercito imperiale combattono tribù ribelli. Sono rudi, sporchi, violenti e moralmente poco chiari, in pochi li amano davvero, ma tutti li rispettano come guerrieri mossi dal coraggio e dal senso dell’onore. Nel sud afoso e arabeggiante, tra case di ricchi mercanti, tende di broccato e calici di vino, l’Impero ha a che fare con tribù vicine di assassini molto devoti e pronti a uccidere chiunque scopra loro il volto, anche a costo di distruggere tutto ciò che hanno ottenuto.

Robert Wegner ha creato un intero impero, con tanto di città, burocrazia, culti, per raccontarlo dai suoi confini dove gli ideali si confondono e il conflitto tra identità culturale e identità personale non si può più ignorare. Lo ha fatto con una capacità di scrittura superiore alla media, con la capacità di raccontare scenari molto diversi tra loro e con personaggi sfaccettati, fallibili e ambigui. Con una profondità superiore ai fantasy di magia che ispirano i videogiochi, le storie degli uomini di Meekhan sono un’epopea accattivante sia per gli appassionati sia per chi al genere si approccia con scetticismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *