L’incompleta

NARRATIVA – 2017 –231 pp.

Titolo originale: Niepełnia

Presentazione

Un giallo atipico che parte dal ritrovamento di un corpo esangue e attraversa un labirinto di storie legate da una casa misteriosa e da identità sessualmente indefinite.

Fattori di vendita

  • Un romanzo giallo pieno di suspense in ogni capitolo.
  • La cornice del thriller usata per approfondire temi che vanno oltre i confini del genere.
  • Storie che si susseguono e si intersecano concedendo rimo e personaggi sempre nuovi.
  • Il filo rosso delle identità sessuali ribaltate e ambigue.
  • Un finale inatteso che pone molte nuove domande.

Descrizione

È in atto una bufera di neve sulle montagne poco lontane da Katowice, nella Polonia meridionale, quando la polizia irrompe in una misteriosa casa dipinta di bianco e vi trova una donna morta dissanguata e un uomo in stato di choc. L ‘uomo viene portato in commissariato per l’interrogatorio e si scopre che lui e la ragazza uccisa sono gemelli e da lì la storia si snocciola attraverso altre storie, ognuna evocata dalla precedente e legate tutte da alcuni elementi ricorrenti: l’odore di agrumi, un maglione rosa, il legame con quella misteriosa casa e soprattutto i personaggi. Ogni storia che compone questo romanzo dalla struttura decameroniana mette in scena un uomo e una donna, spesso con le identità sessuali rovesciate rispetto ai canoni: donne mascoline e uomini femminei fino a un bambino che sembra non avere ancora deciso. All’interno della cornice pulsante di un thriller dove sparizioni e morti tengono sempre alta la tensione, si dipana una riflessione più profonda fatta attraverso personaggi ambigui per cui il mistero più grande non è l’omicidio (vero o presunto) ma la ricerca di un’identità di genere.

Anna Kańtoch, nonostante la giovane età, è un’autrice dalla scrittura molto matura, capace di confrontarsi con gli stili più diversi, dalla fantascienza alla young-adult fiction, dal fantasy al giallo e di saper stare dentro la letteratura di genere senza esserne vincolata. Lo dimostra a pieno con questo Niepełnia dove la cornice del thriller classico e alcuni elementi provenienti dalle tradizioni fantasy e horror le fanno gioco per creare una storia introspettiva e centrata su un tema attuale, spiazzante e ancora in parte un tabù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *