Martyna Raduchowska

Autrice attiva nel campo della fantascienza, ma anche psicologa e criminologa. Laureata in psicologia e criminologia all’Università di Aberystwyth in Galles, in neurobiologia alla New York University e specializzata in psicologia criminale all’Università di studi sociali e umanistici (SWPS) di Varsavia. L’elenco dei titoli scientifici non è mero accademismo, ma serve a sottolineare quanto peso e valore scientifico abbia nella sua opera la passione per le profondità del cervello umano e da dove venga l’abilità dell’autrice nel profilare psicologicamente vittime e criminali nei suoi libri.

Dopo un debutto con i racconti è passata ai romanzi. La prima edizione di Maia’s tears uscita nel 2015 le è valsa il Premio Kwazr per il valore scientifico dell’opera. Il secondo tomo della saga cyberpunk dedicata alla città di New Horizon, Spektrum, ha vinto il premio dei lettori del blog lubimyczytac.pl come miglior libro dell’anno nel 2018, categoria fantascienza.

Titoli disponibili:

Le lacrime di Maia (romanzo, 2018) – estratto in inglese disponibile;

Spektrum (romanzo, 2019);